Lunedì 27 Maggio 2019

Ponte di Val d'Arc

Luoghi di interesse

Miane


Di notevole valore storico e paesaggistico questo arco roccioso si erge all'impovviso a sbarrare la parte centrale della valletta che scende dal Monte Crep verso il Pianez di Villa. Si tratta di un ponte naturale, unico del suo genere, la cui genesi è dovuta all'azione di erosione da parte dell'acqua e ai crolli successivi in corrispondenza di alcune fratture che hanno interessato la roccia.

Note
Il ponte fu oggetto di diatribe millenarie fra gli abitanti di Mel e quelli di Miane fin dal 1369 per la definizione dei rispettivi confini. Lo storico Stefani ritiene che alla base di questo problema ci fosse il celebre testamento di Sofia dia Colfosco nel quale, disponendo di lasciare in eredità al Vescovo di Belluno il contado di Zumelle, stabilì la divisione dalla Valmareno.