Martedì 17 Ottobre 2017

Chiesetta di San Pietro

Luoghi di interesse



E' la prima chiesa arcipretale di Miane risalente al 1300. La chiesa viene citata per la prima volta negli scritti del Monastero di Follina del 1310 e qualche decennio più tardi figura come giustpatronato del celebre sacerdote Jacobino da Miane. Fu ristrutturata nel 1708 e restaurata nel 1976. Subì durante il primo conflitto mondiale, seri danni in quanto fu adibita a cinema per i soldati e successivamente a stalla per i cavalli.

Descrizione
La facciata in pietra bianca è volta ad occidente. L'interno, a navata unica termina in un coro ed è a capriate scoperte. Altare e tabernacolo risalgono probabilmente al ' 700, epoca in cui fu eretto anche il campanile. Sullo sfondo del coro un dipinto ad olio raffigurante i Santi Pietro e Paolo di ingenua fattura. Più pregevole appare il quadro dell'Annunciazione con la riquadratura fregiata dai Santi.

Note
Fino al secolo XVIII° la chiesa possedeva un anti portico con funzioni di ricovero dei pellegrini.