Giovedì 23 Marzo 2017

Chiesa di San Andrea

Luoghi di interesse

Campea


La chiesetta è in stile rinascimentale, di forma elissoidale. Le paraste interne hanno carattere ornamentale e sono sormontate da capitelli dorici. La trabeazione è semplice e liscia con cornicione riccorente sopra le paraste per tutto l'interno, sospeso soltanto sopra la porta centrale da una finestra ovale. Sopra la porta lateriale sul fianco destro di chi entra, è collocato il ritratto del Vescovo Bellati, opera dello scultore Casagrande. Il fonte battesimale è opera di locali artigiani. Nel plafone centrale l'artista Andrea Zanzotto di Pieve di Soligo ha rappresentato Sant'Andrea con Sant'Antonio Abate. Bellissimo altare tabernacolo ligneo in stile barocco con numerosi bassorilievi.
Di notevole interesse un crocefisso professionale del XVIII sec. attribuito al Brustolon.

Note
Fu costruita nel 1700 e consacrata, come ricorda una lapide nel 1863. Nel 1937 cessò di essere succursale di Miane e fu eretta in parrocchia dal Vescovo Beccegato.